Soggiorno faretti

L’illuminazione di un ambiente è fondamentale per la sua valorizzazione, non solo dal punto di vista funzionale ma anche estetico. Il soggiorno è la parte della casa in cui si trascorre molto tempo, quella in cui si svolgono attività diverse.

Per questo è necessario un sistema di illuminazione adeguato che va progettato con cura, tenendo conto di diversi fattori in modo da ricreare una luce perfetta per ogni sua parte. L’illuminazione del soggiorno con i faretti è una delle soluzioni migliori perché ci sono svariati modi per ricreare un ambiente illuminato con stile, funzionale e pratico ed anche bello da vedere.

Il soggiorno viene utilizzato spesso per molteplici funzioni ed in alcuni casi include sia il salotto che la zona pranzo per cui va illuminato in modo da avere la luce giusta in ogni spazio.

Illuminazione del soggiorno con i faretti

La prima cosa da considerare per sviluppare un progetto di illuminazione altamente performante è quella di valutare le dimensioni dell’ambiente. Anche verficare la quantità di luce naturale presente nella stanza è un fattore importante al fine di procedere alla creazione dell’illuminazione perfetta. In genere il soggiorno rappresenta una delle stanze più grandi della casa, dove rilassarsi, vedere la tv, mangiare nelle occasioni importanti o ricevere amici. Per questo sarà dotato di finestre e balconi più di altri ambienti. D’altronde, come scritto in questo articolo su www.vanillamagazine.it: “la quantità e il tipo di illuminazione influiscono direttamente sulla concentrazione, sull’appetito, sull’umore e su molti altri aspetti della vita quotidiana.“.

Integrare la luce naturale con l’illuminazione con i faretti permetterà di rendere l’ambiente più piacevole e accogliente. Lo spazio del soggiorno è in genere suddiviso a seconda della destinazione d’uso di ogni parte per cui diverse sono le esigenze di illuminazione. Una progettazione mirata e attenta prevede luci diverse per i vari angoli del soggiorno: più forti e intense in una zona lavoro o nella zona pranzo e più soft e rilassanti nella parte destinata al relax o alla lettura.

L’impiego dei faretti è sempre più diffuso perché sono un ottimo sistema illuminante ed anche un elemento di arredo. Negli ultimi tempi ci si orienta sempre di più su questo sistema per illuminare la casa, più versatile e dinamico rispetto ai tradizionali lamapadari a plafoniera o a sospensione da soffitto.

Faretti di design

Scegliere i faretti per illuminare il soggiorno non significa soltanto avere la luce giusta ma anche dei veri e propri oggetti di design che arredano la stanza. Ci sono quelli in plexiglass e vetro che ben si adattano ad ogni tipo di arredamento, oppure dei faretti in gesso come questi https://www.boggiailluminazione.it/casa/28_faretto-in-gesso.html che mettono in rilievo un particolare di una stanza, magari una statuina o un quadro, oppure un angolo specifico.

Sono definiti oggetti di design perché sono concepiti con uno stile elegante e funzionale allo stesso tempo, da posizionare in diversi punti della casa. Molti modelli da parete o da soffitto sono orientabili, prerogativa particolarmente apprezzata perchè consente di indirizzarli dove vogliamo più luce.

Molto diffusi anche i faretti per soggiorno da incasso, la cui struttura scompare alla vista che si integrano perfettamente con i mobili e gli arredi. Sono molti gli ambienti che vengono illuminati da faretti a led, oggi sempre più preferiti a quelli tradizionali perché hanno un consumo energetico molto ridotto e una resa elevata.

Come posizionare i faretti in soggiorno

Come abbiamo visto l’illuminazione con i faretti è molto efficace e riesce a regalare al soggiorno una luce perfetta per i vari spazi della stanza. In commercio si trovano modelli diversi a seconda dei gusti personali e in base allo stile più o meno moderno dell’ambiente. La bellezza dei faretti è che sono orientabili e possono personalizzare in ogni momento un angolo diverso della stanza. Per collocarli nel posto giusto bisogna però considerare alcuni fattori tecnici importanti.

Tra le soluzioni più innovative ci sono i faretti a led che garantiscono un risparmio energetico, un’ottima resa in termini di luce e un impatto estetico notevole. Riescono a illuminare il soggiorno in maniera uniforme e omogenea, anche gli angoli che solitamene restano bui, dove non arrivano le luci diverse.

Pratici e ancora più adatti a soluzioni di arredo su misura sono i faretti a led da incasso. Sono disponilibi in grandezze e modelli diversi, orientabili e a scelta è anche il tipo di luce che emanano. Anche la caratteristica della luce calda, fredda o neutra è importante: è una questione di gusto personale ma anche una scelta oggettiva, da fare a seconda dell’illuminazione naturale del soggiorno.

La funzionalità dei faretti da incasso si esprime nei suoi molteplici utilizzi. Si possono posizionare sulle mensole o possono essere inseriti nei soffitti in cartongesso, in modo che la struttura scompare del tutto alla vista. Le luci così integrate sono molto pratiche e diventano elementi di design in grado di dare un tocco moderno a uno stile elegante e raffinato. Più particolari ed eccentrici i faretti moderni ai quali sono attaccati dei cristalli pendenti. In questo caso si trasformano in veri e propri oggetti decorativi, con la luce che riflette sui cristalli e si diffonde intorno, regalando al soggiorno personalità e carattere.