Arredare un giardino con piscina, interrata o meno che sia, richiede una certa attenzione ai particolari. Dovrai rendere il tuo spazio outdoor piacevole alla vista e funzionale nonché creare un’atmosfera che possa intrigare e rilassare, il tutto tenendo sempre ben presente lo stile della tua abitazione e mantenendo una certa armonia tra spazi pieni e vuoti.

Tieni ancora presente che quando ci si occupa degli spazi outdoor, bisogna sempre mettere in conto la possibilità che gli arredi si bagnino o che l’eccesso di esposizione al sole li danneggi.

Pensavi che sarebbe stato più facile? Nelle prossime righe troverai una serie di suggerimenti utili per organizzare gli spazi esterni. Infatti abbiamo chiesto agli esperti di prontopiscine.it, sito web specializzato nella vendita di piscine e accessori, quali sono i segreti per arredare gli spazi intorno ad una piscina.

Idee per il giardino con piscina

La prima cosa da tenere in considerazione quando si deve arredare un giardino provvisto di piscina è la pavimentazione. Particolare attenzione dovrai ovviamente dedicare al bordo vasca, ma anche al resto delle piastrelle che utilizzerai nelle zone immediatamente vicine a questo ambiente.

Pavimentazione intorno alla piscina

Spesso ci si orienta sul legno, ovviamente trattato per poter resistere all’acqua ed agli agenti atmosferici in genere. Tieni comunque presente che questo materiale richiede sempre una certa manutenzione e che gestirlo potrebbe diventare quindi un po’ fastidioso. La soluzione ideale diventa perciò scegliere dei prodotti compositi che possano suggerire a chi guarda un piacevole effetto legno. Ovviamente opta anche per soluzioni antiscivolo.

Per i mobili che attornieranno la piscina ti suggeriamo di orientarti sui classici intrecciati con le fibre naturali: la loro particolare struttura infatti agevola il processo di asciugatura. Tale elemento, se consideri gli eventuali schizzi d’acqua provenienti dalla vasca o la possibilità che sopraggiungano degli acquazzoni estivi, ha una certa importanza. Compra dei mobili che possano abbinarsi alla facciata della tua casa ed allo stile del giardino in generale.

Opera sempre tenendo conto della necessità di creare zone d’ombra, pause ristoro, punti pensati per prendere la tintarella ed angoli per socializzare. In ogni caso disponi i tuoi acquisti in modo da non ingombrare il perimetro della piscina. Per quanto riguarda l’illuminazione opta per luci da esterno che creino atmosfera: quindi soffuse e pensate per poter sopportare l’impatto con l’acqua e gli agenti atmosferici.

Lettino a bordo piscina

Lettini in alluminio

Se il tuo è un giardino moderno, scegli dei lettini prendisole realizzati in alluminio ed in textilene. Ti porterai a casa dei prodotti resistenti e confortevoli, leggeri (anche perché spesso dotati di ruote) ed estremamente funzionali (reclinabili o regolabili). Compra qualche lettino in più rispetto al numero dei famigliari presenti in casa: in questo modo non avrai problemi ad accogliere gli ospiti.

Lettini in legno di teak

Se invece la tua casa ed il tuo giardino obbediscono a canoni estetici un po’ meno moderni, affidati al legno e possibilmente al teak. Si tratta di un materiale di qualità, piacevole alla vista, resistente, comodo ed elegante, con cui spesso vengono costruiti arredi per esterni. Non dimenticarti però di acquistare anche dei cuscini imbottiti per ciascuna delle sedie sdraio che disporrai a bordo piscina: il relax così sarà totale.

Lettini in polyrattan

Se invece preferisci creare un’atmosfera rilassante e vagamente esotica, orientati sul polyrattan. I lettini, le poltroncine da esterni e gli arredi così costruiti si caratterizzano per comodità e gusto estetico, resistenza e praticità.

Tavolini alti da bar

Tra un tuffo e l’altro, tra un po’ di sole ed un po’ di crema abbronzante, prima o poi sentirai il bisogno di bere qualcosa. Se poi con te ci sono anche gli amici e la tua dolce metà, un bel drink da sorseggiare scambiando due chiacchiere potrebbe proprio far piacere.

Potrai piazzare allora dei tavolini d’appoggio tra una sdraio e l’altra o creare una zona d’ombra, magari una pergola. In quest’ultimo caso sarebbe carino acquistare sgabelli e tavoli alti da bar: danno sempre un tocco di stile.

Ombrelloni a palo laterale

Se l’idea della pergola non dovesse piacerti potresti pensare ad acquistare qualche ombrellone a palo laterale. Si tratta di una soluzione intelligente che non solo ti permetterà di riposarti e rilassarti evitando la scottatura, ma anche di gestire al meglio lo spazio outdoor.

Barbecue

Sole, tuffi, drink e un buon pasto. Perché non predisporre anche un bell’angolo barbecue? Ormai in tal senso ci sono soluzioni talmente efficienti che ti sembrerà di aver trasportato fuori casa la tua cucina (che invece eviterai di sporcare). Del resto se ti piace l’idea di un party a bordo vasca dovrai pur servire qualcosa ai tuoi ospiti.